Ordine dei Carmelitani Scalzi

Origine e spirito dell’Istituto

S. Teresa d'Avila

S. Teresa d’Avila

Lo scopo precipuo dei Carmelitani Scalzi nella Chiesa di Dio è quello espresso da S. Teresa d’Avila (1515-1582), e da S. Giovanni della Croce (1542-1591), entrambi Dottori della Chiesa, e confermato tra l’altro in tempi più recenti dalla loro discepola, S. Teresa del Bambino Gesù (1873-1897).

Esso consiste nella realizzazione dell’intima unione con Dio, principalmente attraverso l’assidua meditazione contemplativa e la preghiera liturgica.

L’azione apostolica dei Carmelitani Scalzi è tesa alla diffusione della vita spirituale, con l’approfondimento e l’attualizzazione degli scritti ascetico-mistici dei suoi Dottori e di molteplici santi e sante, fra cui va ricordata la grande filosofa e martire Edith Stein, patrona d’Europa dal 1999.

Presenza in diocesi

I Carmelitani Scalzi ricevono ufficialmente il Santuario delle Laste il 14 novembre 1644 e costruiscono il convento per il voto e la munificenza del conte Mattia Galasso, condottiero d’armate imperiali e figura storica della nobiltà trentina. Vivono fervorosi e numerosi per un secolo e mezzo, promovendo in particolare la devozione dello Scapolare.
Il 4 ottobre del 1810 per gli sconvolgimenti della Rivoluzione francese e delle guerre napoleoniche vengono scacciati gli ultimi due religiosi rimasti alle Laste. Il Santuario è dissacrato; il convento conosce le peripezie e gli usi più strani.
I religiosi ritornano solo nel 1941 col beneplacito di Monsignor Carlo De Ferrari, che nel 1958 incorona la Vergine delle Laste e nel 1959 proclama “cittadino e diocesano” il Santuario. Esso con le nuove disposizioni della Chiesa è luogo di indulgenza plenaria, da ottenere a condizioni determinate, lungo tutto l’anno.
Nel 1961, dopo radicali lavori di restauro e ampliamento, il convento accoglie una quarantina di studenti liceali, diventando così culla di vocazioni all’Ordine.
L’azione pastorale dei religiosi si svolge prima di tutto nel Santuario che di giorno in giorno vede aumentare l’afflusso dei fedeli, e si allarga anche alle parrocchie della diocesi trentina e ad altre.
Da anni il convento è predisposto anche all’accoglienza di gruppi e di singoli, per ritiri e convegni di spiritualità.


Info

Ordine dei Carmelitani Scalzi (OCD)

Santuario – piazza Madonna delle Laste, 1 – 38121 Cognola di Trento (TN)
0461 981405
0461 981422
Zona Pastorale : Trento
Decanato : Povo

trento@carmeloveneto.it
http://www.carmelitaniscalzi.com


Note

Casa provincializia
37100 Verona – vicolo Scalzi, 13
curia@ocdven.it – tel. 045 8003738

Santuario Madonna delle Laste, Trento, TN, Italia