L’attività del Consiglio di Chiese Cristiane di Trento: dalla preghiera ecumenica alla formazione dei docenti

bookmark
Ecumenismo e Dialogo interreligioso

Il Consiglio di Chiese Cristiane di Trento, nato lo scorso 10 ottobre in Duomo a Trento, si è riunito alcune volte in questi ultimi mesi, con l’intenzione di programmare alcune attività di carattere ecumenico.

Oltre alla Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani dello scorso mese di gennaio, sono in cantiere alcune altre proposte. Nello specifico:

  • stiamo cercando di capire come sia possibile costruire un’azione comune di sostegno verso le minoranze perseguitate in Pakistan; spesso si tratta di cristiani, appartenenti a diverse chiese e che non di rado sono costretti a fuggire dal loro paese: tanti dei pakistani cristiani presenti in Trentino hanno alle spalle storie di persecuzione. Stiamo allora costruendo una azione ecumenica di sostegno, alla quale vorremmo aderire come Consiglio, quindi nel nome di tutte le nostre Chiese;
  • per la sera del 5 giugno, domenica di Pentecoste secondo il calendario latino (le chiese ortodosse celebrano Pentecoste la settimana successiva), stiamo organizzando un momento di preghiera ecumenica, al quale vorremmo far seguire un momento conviviale. Si terrà a Rovereto, nel piazzale della “Beata Giovanna”; e l’occasione della newsletter è buona per ringraziare le Suore di Maria Bambina per l’ospitalità;
  • infine stiamo lavorando all’idea di alcune proposte di formazione per insegnanti (principalmente insegnanti di religione, ma non solo) su tematiche di carattere ecumenico; se ne riparlerà con il prossimo anno scolastico.