La Carità ai tempi del Coronavirus

azioni della Caritas diocesana e Fondazione Comunità Solidale
Caritas diocesana
Testimonianza e Impegno sociale

In questo tempo complesso, la solidarietà non si ferma! Siamo tutti chiamati ad atti di responsabilità, #iorestoacasa e #iotisono vicino sono i nostri mantra.

La Caritas e la Fondazione Comunità Solidale, con i propri operatori in servizio, coinvolgendo alcuni volontari a casa, procedono nell’urgenza. In questi giorni sospesi abbiamo continuato senza sosta nei servizi:

  • Restano aperte 24 ore su 24 le nostre strutture di Accoglienza per persone senza dimora a Trento e Rovereto.
  • Continuano le loro attività il Centro diurno “Il Portico” a Rovereto e il servizio Unità di Strada con orari e obiettivi modificati.
  • Sono aperti due dei tre alloggi che abbiamo a Trento per l’accoglienza di familiari di degenti in ospedale e persone che devono sottoporsi alla protonterapia, con numero di alloggiati modificato.
  • Rimangono attivi, sempre con alcune modifiche sulle modalità di intervento, tutti i nostri servizi di accoglienza e di accompagnamento: Casa “Il Sentiero” (Trento), Alloggi protetti e semi-protetti (Trento), Progetto UCI per accoglienza richiedenti asilo (tutto il territorio diocesano), Progetto APP (Rovereto), Housing First (Rovereto), Casa Km354 (Rovereto), Casa Chizzola (Mori), TerzAccoglienza (tutto il territorio diocesano), Una Casa per ripartire (Trento), Una Canonica da Vivere (Val di Non).
  • Sono aperti i Centri di Ascolto Caritas di Trento (9.00/12.30-13.30/17.00 con telefono 0461/261.166) e di Rovereto (14.30/16.30 con telefono 0464/423.263), dal lunedì al venerdì solo su appuntamento. L’attività maggiore rimane cercare di rispondere all’ingente e continua richiesta di pacchi viveri e organizzare la sinergia con i servizi sociali e li aiuti provinciali. Ma quotidiane sono le emergenze di vario titolo e natura.
  • è attivata la linea telefonica solidale #iotisonovicino 0461/261.166 con orario 9.00/12.30-13.30/17.00 a cui ci si può rivolgere dal lunedì al venerdì per ascolto, sostegno e conforto;
  • sono sospesi i servizi di raccolta vestiario, i negozi Altruso di Trento e Rovereto e il magazzino mobili di Rovereto;
  • sono tendenzialmente chiusi i Centri di Ascolto e i Punti di Ascolto Parrocchiali sul territorio diocesano;
  • rimangono chiusi al pubblico gli Uffici Caritas e Fondazione Comunità Solidale di via Barbacovi 4, a cui ci si può comunque rivolgere telefonicamente allo 0461/891.350.