A Villa S. Ignazio padre John Dardis, già direttore della rete mondiale dei gesuiti per i rifugiati

Festa a Villa Sant’ Ignazio, la Fondazione dei gesuiti sulla collina di Trento, in occasione del santo fondatore della Compagnia di Gesù, il 31 luglio. Per l’occasione è ospite già martedì 30 padre John Dardis, già direttore della rete mondiale Jesuit refugees service e attuale responsabile della programmazione e comunicazione della Compagnia di Gesù. Il numero due – di fatto – della Compagnia, dopo il Preposito generale, il venezuelano  Arturo Sosa Abascal.  L’incontro con Dardis è in programma martedì 30 alle 17.  Alle 19 la s. Messa e, a seguire, la Cena ignaziana all’aperto, organizzata dalla cooperativa Villa sant’ Ignazio con il Centro Astalli Trento e la cooperativa sociale Samuele. Il ricavato verrà devoluto al Facsi (Fundus apostolicus et caritativus Societatis Iesu). Un’ampia intervista a padre Dardis sarà pubblicata sul prossimo numero di Vita Trentina (foto Zotta, Dardis intervistato mentre visita Casa Orlando)