“Con gli occhi di Dio”, le veglia per le vocazioni fa tappa il 3 febbraio a Vigolo Vattaro con la riflessione su santa Paolina

bookmark
Pastorale giovanile

Torna giovedì 3 febbraio la veglia diocesana per le vocazioni: l’appuntamento per questo mese sarà nella chiesa parrocchiale di san Giorgio a Vigolo Vattaro, guidata dall’arcivescovo Lauro con inizio alle ore 20.30. Ad accompagnare la preghiera sarà l’esempio di santa Paolina Visintainer, una delle figure scelte per il percorso delle veglie di questo anno pastorale, incentrate sulle figure di santi/e e beati/e trentini/e.

Dopo l’esordio a Rovereto di inizio ottobre con la riflessione su Antonio Rosmini, il successivo appuntamento a Trento su Mario Borzaga e quello a Borgo Valsugana sulla beata Giovanna Maria Bonomo, nata di per sé ad Asiago, ma la cui mamma Virginia era originaria di Borgo Valsugana, la veglia fa tappa nel paese natale della prima santa trentina.

Le comunità parrocchiali, in tutto il territorio, sono invitate a unirsi in preghiera per tutte le vocazioni nello stesso giorno o in altra data.

LIBRETTO DELLA VEGLIA A QUESTO LINK