Passi di Vangelo giovedì 25 febbraio a Trento in S. Maria Maggiore e in diretta streaming alle 20

bookmark
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Non ci sarà l’arcivescovo Lauro (bloccato dal Covid) ma è confermato l’appuntamento con Passi di Vangelo, giovedì 25 febbraio a partire dalle ore 20, nella basilica di S. Maria Maggiore a Trento. Per chi lo desidera, sarà possibile partecipare in presenza, nel rispetto delle normative sanitarie che limitano la capienza della chiesa a 120 persone. Per tutti, in ogni caso, sarà disponibile anche la diretta streaming video sul canale YouTube del servizio Pastorale Giovanile dell’Arcidiocesi di Trento.

Guiderà l’incontro don Tiziano Telch, delegato per l’Area Annuncio e sacramenti, mentre la meditazione evangelica è affidata a padre Antonio Viola, dehoniano.

Al centro dell’incontro, dal titolo “Riposare“, il brano tratto dal vangelo secondo Matteo (11,25-30) : “Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro. Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per la vostra vita. Il mio giogo infatti è dolce e il mio peso leggero”. I giovani saranno invitati a “scavare” dentro  questo brano, per chiedersi insieme: può un giogo essere dolce, e un peso leggero? Sembra una contraddizione… Una contraddizione che apre ad un invito: “Imparate da me e troverete ristoro per la vostra vita!”. Un invito – spiegano gli animatori della pastorale giovanile – che spinge a muovere passi, ad alzare lo sguardo, a sperare, sempre. In apertura la testimonianza di Roberta, una mamma che condividerà il suo vissuto di dolore, fatica, affidamento, speranza.