5×1000 Centro Missionario

Già da alcuni anni l’Opera diocesana per la Pastorale Missionaria beneficia della generosità di molte persone anche attraverso l’attribuzione del 5×1000 in dichiarazione dei redditi.

Per devolvere  il 5×1000 all’Opera Diocesana Pastorale Missionaria – ONLUS segnalare il Codice Fiscale 01026070225.

Quanto raccolto negli anni passati è stato destinato alle seguenti opere socio assistenziali:

  • Suore Camilliane che nel settembre 2019 hanno ricevuto 10.315,87 euro per la realizzazione di un poliambulatorio per la salute materna-infantile a Zanguera Togo, dove poter dare assistenza ed educazione sanitaria e alimentare alle mamme per poter far si che i bambini nascano e crescano sani.
  • Paul Bhatti – Missione Shahbaz Bhatti Onlus che nel febbraio 2018 ha ricevuto 12.457,50 euro per il progetto di ristrutturazione dello studentato che ospita studenti universitari poveri e l’orfanatrofio per le bambine in Lahore – Pakistan.
  • Alganesc Fessaha – associazione Gandhi che nel gennaio 2017 ha ricevuto 13.732,83 euro per la costruzione di un’area attrezzata a parco giochi nel campo profughi di Indaguna – nord Etiopia, dove si trovano oltre 1.600 minori non accompagnati.
  • Flavio Veronesi che nel febbraio del 2016 ha ricevuto 12.379,32 euro per l’acquisto di una camionetta per la raccolta di materiale riciclabile che viene svolta dalla comunità Emmaus in Colombia, che ospita e si prende cura di persone tra le più povere, quali senza tetto, ex tossicodipendenti, handicappati.
  • fr. Gabriele Garniga che a inizio 2015 ha ricevuto 13.675,54 euro per delle borse di studio per studenti bisognosi, costruzione servizi per disabili,acquisto computers per insegnamento della lingua inglese e l’organizzazione di corsi gratuiti di sostegno scolastico nelle scuole salesiane in Sri Lanka.
  • Giancarlo Longone che nel 2013 ha ricevuto 15.838,46 euro per continuare le opere di Giuseppe Zencher a Nanyuki in Kenya ed in particolare il Rural Training Centrer e la costruzione della maternità.
  • p. Danilo Rinaldi che nel 2012 ha ricevuto 14.216,70 euro per l’oratorio dove vengono svolte attività per i minori in difficoltà a Rondonopolis – MT Brasile;
  • fr. Luciano Levri e sr. Rosetta Benedetti che nel 2011 hanno ricevuto 5.596,89 euro ciascuno per un totale di 11.193,78 euro rispettivamente per il Centro Diurno per bambini Rom a Lezhë in Albania e per la mensa anziani a Chisinau in Moldova;

Vogliamo qui ringraziare tutti coloro che anche attraverso questo piccolo segno hanno collaborato con i missionari a ridare dignità e futuro a molte persone.