Dal 2 al 10 ottobre 2019 Religion Today Filmfestival e Donne di Fede per la Pace. Tutti gli appuntamenti

Pastorale Missionaria e delle Migrazioni

Religion Today Filmfestival

Anche quest’anno la Diocesi di Trento (Area Testimonianza e Impegno sociale) attiva la collaborazione con Religion Today Filmfestival dal 2 al 10 ottobre.

L’edizione 2019 intende porre maggiore attenzione al tema della “missione e del volontariato” in una terra, quella trentina, da sempre protagonista di altruismo e solidarietà.

L’obiettivo della XXII edizione sarà dunque quello di favorire una conoscenza consapevole e non retorica delle religioni declinate nel tema della missione, presente in numerose religioni, invitando il pubblico a mettersi in relazione con l’attualità e i grandi cambiamenti in corso a tutte le latitudini nelle nostre società, tra vecchi e nuovi conflitti, inarrestabili movimenti di popoli, tendenze globalizzanti e rivendicazioni identitarie, dove il lavoro e l’esperienza dei missionari diventano tasselli imprescindibili per comprendere la società attuale e il pluralismo religioso che la caratterizza.

Gli eventi si terranno nelle città di Trento, Rovereto, Pergine Valsugana, Arco, Mezzocorona e Bolzano.

Accanto al concorso cinematografico Religion Today propone:

  • I giganti del bene: mostra fotografica e dei poster dei film missionari realizzati da Aurora Vision, a cura di Giacomo Martinoli. Con il patrocinio Vaticano per il mese missionario straordinario.
  • Libri dal Mondo: presentazione di libri e incontri con gli autori.
  • Incontri con i missionari trentini.
  • Proiezioni dei film: dal 3 al 9 ottobre verranno proiettati i film in concorso, mentre il 10 ottobre solo i film vincitori.

Il programma completo è visionabile sul sito.

Tutti i film premiati.

 

Donne di Fede per la Pace

Il gruppo Donne di Fede per la Pace (Women of Faith for Peace) sarà presente con una serie di appuntamenti dal 2 al 5 ottobre (Programma completo).

Women of Faith for Peace è un gruppo aperto di donne leader nelle varie comunità religiose delle zone in conflitto e in situazioni difficili, nato a Gerusalemme nel 2010, per percorrere una strada di dialogo a partire dalla maternità e dalla formazione, trasmettendo alle giovani e ai giovani una cultura del dialogo e della pacifica convivenza e ispirando azioni concrete.