L’arcivescovo Lauro oggi in Cattedrale per la meditazione sulla Passione e l’affidamento a Maria. In serata la Via Crucis dei giovani collegati tra loro in streaming 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Oggi, 3 aprile,  venerdì della quinta settimana di Quaresima, l’arcivescovo Lauro (foto Zotta) tornerà in cattedrale per guidare, alle ore 15.00, la meditazione sulla Passione, come accaduto dall’inizio dell’emergenza Coronavirus. Monsignor Tisi concluderà poi la preghiera con la formula di affidamento della Diocesi e dell’intero Trentino, in questo momento di grande prova, all’intercessione di Maria, Vergine Addolorata. Il volto dell’Addolorata, inciso nella statua di uno degli altari laterali del Duomo, è particolarmente vivo nella devozione dei fedeli trentini. Nel testo di affidamento, oltre alla preghiera per le vittime e gli operatori sanitari,  si chiede, “quando la tempesta si sarà calmata e il morbo che insidia le nostre vite avrà esaurito o quantomeno ridotto la sua potenza”, la capacità di ”valutare con sapienza di fede questo drammatico evento, di comprenderlo quale ‘segno dei tempi’ e di coglierne le provocazioni – individuali, familiari, collettive – ad attuare scelte concrete di conversione coraggiosa e coerenti cambiamenti di mentalità e di condotta.”

DIRETTA TV SU TELEPACE TRENTO (canale 601)  e in STREAMING  SUI PORTALI WEB diocesitn.it e vitatrentina.it

Questa sera era in programma a Trento anche la tradizionale Via Crucis cittadina dell’ultimo venerdì di Quaresima, proposta dai giovani ma aperta a tutti. L’appuntamento prende quest’anno una forma necessariamente diversa (in osservanza delle disposizioni per l’epidemia): sarà sempre animata e guidata da alcuni giovani (fisicamente distanti, ma riuniti grazie ai collegamenti web) ma verrà trasmessa in diretta streaming, alle ore 20.30, sul canale YouTube della pastorale giovanile diocesana (“PGTRENTO”). Il canale sarà raggiungibile anche dal sito web diocesano e di Vita Trentina.

DURANTE LA VIA CRUCIS E’ PREVISTO ANCHE UN VIDEOMESSAGGIO DEL VESCOVO LAURO

I brani scelti per la Via Crucis sono quelli che i giovani della città capoluogo hanno letto negli appuntamenti di Passi di Vangelo (il percorso biblico settimanale vissuto sul territorio e nell’appuntamento mensile con il vescovo Lauro), e le riflessioni sono la sintesi della condivisione in gruppo del proprio cammino di fede.