Dalla paura alle opportunità contagiose | Proposte della Chiesa trentina in tempo di emergenza

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
ARCHIVIO DI TUTTE LE NOTIZIE
“La Chiesa Trentina nei giorni dell’emergenza”
ARCHIVIO DELLE OMELIE DELLE CELEBRAZIONI
nel tempo dell’emergenza

«Come esorcizzare la paura che contagia più della malattia? Quali proposte possono emergere, in questo tempo singolare, per trasformare il disagio evidente anche in nuove opportunità?  La Chiesa trentina è pronta a fare la propria parte». L’arcivescovo Lauro esordiva così nella lettera (e nel video-messaggio)  “Dalla paura alle opportunità contagiose“, in cui venerdì 6 marzo si rivolgeva alla comunità trentina, poco prima della decisione forzata di sospendere tutte le celebrazioni pubbliche in Diocesi di Trento. Da monsignor Tisi  l’appello a «non arrendersi all’apparente impotenza, ma a provare, piuttosto, a trarne spunti innovativi, per uscire insieme – ambito civile ed ecclesiale – da questa situazione di sospensione totalmente imprevista. In generale – sottolinea l’Arcivescovo – siamo tutti chiamati a una responsabilità creativa e alla condivisione delle buone prassi.»

Questo spazio sul portale web diocesano è pensato per offrire MATERIALE UTILE – suddiviso in settori tematici – con il contributo dei Servizi della Curia diocesana. Vorrebbe però essere anche un collettore delle “buone prassi” che nascono sul territorio. 

 

EMERGENZA CORONAVIRUS TUTTE LE DISPOSIZIONI DELL’ARCIDIOCESI DI TRENTO 

 

CELEBRAZIONI IN DIRETTA STREAMING WEB E TV 
  • TUTTE LE POSSIBILITA’ DI SEGUIRE LA MESSA E ALTRE CELEBRAZIONI IN TV 
  • Ogni giorno, alle ore 8, celebrazione delle Lodi e S. Messa in diretta dalla Cattedrale di Trento (su questo PORTALE e Telepace Trento)
  • Ogni domenica fino al 3 aprile, la s. Messa delle ore 10.00 in cattedrale sarà presieduta dall’arcivescovo Lauro. Diretta Telepace Trento (canale 601), sito web della Diocesi e di Vita Trentina.
  • Sempre l’Arcivescovo guida in cattedrale a partire da venerdì 13 marzo (e nei venerdì a seguire) una meditazione sulla Passione alle ore 15.00. Diretta Telepace Trento (canale 601), sito della Diocesi e di Vita Trentina.
  • Giovedì 19 marzo alle ore 20.30 la Chiesa trentina si unirà in preghiera con tutte le diocesi italiane invitate a pregare insieme il rosario. Slitta ai prossimi giorni il previsto appuntamento con Passi di Vangelo in cui giovani e adulti saranno invitati a seguire la proposta diocesana in famiglia o singolarmente.
  • Dalla cattedrale (diretta Telepace Trento e streaming audio sul sito) andrà in onda domenica 29 marzo alle ore 15.00 l’appuntamento con “Sulla tua Parola”.

 

VITA TRENTINA SI LEGGE GRATIS ONLINE

 

#CHICISEPARERÁ, le iniziative della CEI per questo tempo di prova: buone prassi dalle Diocesi, riflessioni, approfondimenti, notizie, materiale pastorale

 

SPUNTI PER LA PREGHIERA IN FAMIGLIA 

“Chiedo a tutte le comunità di intensificare la preghiera al Padre affinché ci faccia dono del discernimento e ci aiuti a farci  carico, gli uni gli altri, di questo momento di fatica.Per le famiglie credenti, l’invito è a valorizzare questo tempo come momento propizio per curare la dimensione spirituale in ambito domestico, con particolare attenzione alla preghiera con i bambini”. (Dal messaggio dell’Arcivescovo Lauro)  

 

COMUNITÁ ATTENTE ALLA DIMENSIONE SOLIDALE 

“Le comunità pongano particolare premura – fatte salve tutte le precauzioni necessarie – all’assistenza agli anziani e agli ammalati bloccati in casa e alle persone sole. Ci si attivi nel garantire loro, ad esempio, la fornitura di generi di prima necessità e momenti di compagnia”. (Dal messaggio dell’Arcivescovo Lauro)   

 

PROPOSTE CULTURALI 

“Il tempo di questa forzata “quarantena” sia per tutti anche l’occasione per ritrovare momenti personali di approfondimento, giornalistico e culturale, attraverso l’adeguata scelta di fonti qualificate siano esse letture, film, trasmissioni televisive, siti web e canali social.” (Dal messaggio dell’Arcivescovo Lauro)   

 

LE INIZIATIVE SUL TERRITORIO 

Molte comunità sul territorio si stanno attivando in risposta all’invito dell’Arcivescovo a una “responsabilità creativa e alla condivisione delle buone prassi”. In questa sezione saranno segnalate le iniziative più significative, da cui ogni realtà possa prendere spunti concreti, da tradurre nel proprio contesto.