Giornata mondiale dei malati di lebbra, 31 gennaio 2021

Pastorale Missionaria

Il 31 gennaio 2021 ricorre la 68ma Giornata Mondiale dei Malati di Lebbra.

La giornata è stata istituita nel 1954 da Raoul Follereau, scrittore e giornalista francese, in Italia viene promossa dall’Associazione Italiana Amici di Raoul Follereau – AIFO sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica.

La lebbra (o morbo di Hansen) è una malattia curabile, tuttavia, se non viene diagnosticata precocemente e trattata in maniera adeguata, può determinare disabilità permanenti e spesso gravi. Le cause principali della sua diffusione sono rappresentate dalla mancanza di servizi sanitari e igienici appropriati, rese ancora più gravi dai pregiudizi culturali e dallo stigma, per i segni che la malattia lascia sul corpo.

In questa giornata si ricordano anche le altre patologie curabili che hanno nella povertà e nella vulnerabilità sociale le loro cause primarie.

Ne viene data visibilità anche su Comunione e Missione e su Vita Trentina.