Suor Delia Guadagnini nella terribile alluvione in Congo: il suo racconto

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Nella notte tra mercoledì 15 e giovedì 16 aprile, piogge torrenziali hanno gonfiato oltre misura il torrente Mulongwe e una massa enorme di acqua ha invaso case e strade del quartiere di Mulongwe, a Uvira, 450.000 abitanti, nella Repubblica Democratica del Congo. L’alluvione ha lasciato oltre 100.000 persone senza casa e provocato centinaia di morti. L’acqua è entrata anche all’interno del Centro Béthanie, come racconta la responsabile della comunità religiosa suor Delia Guadagnini, missionaria saveriana originaria di Predazzo.

Una  terra già segnata dalla povertà assoluta, che stava iniziando a combattere inerme contro il nemico invisibile del coronavirus, ora si trova letteralmente in ginocchio per l’alluvione.

Sul portale di Vita Trentina è disponibile il suo racconto giorno dopo giorno.