A Sanzeno sabato 2 marzo alle 20.30 la preghiera ecumenica preparata dalle donne

Dalle donne della Slovenia la lezione dell’accoglienza.
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Come ogni anno ritorna, nel primo fine settimana di marzo, la Giornata Mondiale di preghiera ecumenica delle donne. Preparata dalle donne ma aperta a tutti, viene proposta dal gruppo di preghiera ecumenica Samuele per sabato 2 marzo alle 20.30 nella Basilica dei Martiri Anauniesi a Sanzeno. La traccia di quest’anno viene dalle donne slovene e, attraverso la parabola dell’invito al banchetto (Lc 14,15-24) ci propone di riflettere sull’ospitalità e l’accoglienza che siamo chiamati a esercitare anche e soprattutto in questi tempi. La colletta che verrà effettuata sarà destinata, attraverso le suore Canossiane di Trento, al sostegno di donne del Sudan che si occupano della formazione di bambini e ragazzi.

 

La locandina della GMP 2019 (qui sopra) è stata creata da Rezka Arnuš, artista con ridotta capacità visiva, e rappresenta il suo paese in relazione con il racconto biblico: al centro, una tavola imbandita con specialità del paese; intorno, donne slovene che ballano in costume tradizionale e persone con varie disabilità.