Tag Archives: arcivescovile rovereto

Rovereto, Arcivescovile in festa in ricordo delle Dame Inglesi. Il vescovo Lauro spiega ai ragazzi il Padre Nostro

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Festa per la famiglia del Collegio Arcivescovile di Rovereto nella giornata di mercoledì 9 ottobre: accanto al patrono della scuola Antonio Rosmini, hanno infatti ricordato il legame storico della scuola con l’Istituto delle Dame Inglesi, dal quale l’Arcivescovile ha raccolto non solo idealmente il testimone educativo. Momento centrale della giornata festosa la s. Messa presieduta dall’arcivescovo Lauro Tisi nella Chiesa di S. Marco, alla presenza del sindaco della Città della Quercia Valduga, della rappresentanza delle suore dell’Istituto delle Dame Inglesi di Rovereto, Vicenza e Merate e degli alunni, studenti, docenti dell’Arcivescovile. Nell’omelia, don Lauro ha ripreso il brano del Vangelo del giorno, in cui Gesù insegna la preghiera del Padre Nostro. “Santificare il nome di Dio –  si è rivolto ai ragazzi – vuol dire imitare l’unico vero santo che è Gesù”. “Spesso, quasi per tenerci in piedi – ha sottolineato – coltiviamo il male e la cattiveria come fossero un bene”. L’invito del Padre Nostro per monsignor Tisi va nella direzione opposta e ci invita invece a dire: “Venga il giorno in cui non c’è regalo più bello dell’incontrare gli altri, il giorno in cui alle cose preferisco gli amici, il giorno in cui capisco che grazie a Gesù, anche quando sbaglio posso ripartire!”.

 

Dalle Dame Inglesi all’Arcivescovile. Mercoledì 9 ottobre festa a Rovereto per ribadire la continuità dell’impegno educativo

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Mercoledì 9 ottobre, in occasione della festa del patrono della scuola, il beato Antonio Rosmini, il Collegio Arcivescovile di Rovereto, ricorderà, attraverso alcune iniziative, il legame storico della scuola con l’Istituto delle Dame Inglesi.
La presenza della scuola delle Dame Inglesi è databile a Rovereto già dal 1782, quando assunsero questo servizio a favore dell’istruzione delle giovani generazioni portando nella nostra comunità l’esperienza dell’Istituto fondato da Mary Ward, giovane nobildonna inglese nel 1609 a favore dell’educazione in particolare delle bambine e ragazze. La scuola delle Dame Inglesi ha svolto nella nostra città un rilevante impegno di formazione sino al 2002 quando il testimone è passato al Collegio Arcivescovile di Trento che ne ha proseguito il cammino nella nuova sede di Rovereto presso il Convento di S.Rocco.


Per rinsaldare questo legame, mercoledì 9 ottobre, sarà presente l’Arcivescovo di Trento, Mons. Lauro Tisi, che presiederà la celebrazione eucaristica alle ore 10.00 presso la Chiesa di S. Marco, alla presenza della rappresentanza delle suore dell’Istituto delle Dame Inglesi di Rovereto, Vicenza e Merate e degli alunni, studenti, docenti dell’Arcivescovile.
Nel proseguo della mattinata, presso la sede dell’Arcivescovile in Corso Bettini, sarà dedicata la biblioteca della scuola a Mary Ward: al trasferimento delle suore delle Dame Inglesi da palazzo Fedrigotti alla nuova sede in via Brennero nel 2002, il fondo storico della biblioteca dell’Istituto venne donato in parte alla Biblioteca Civica e in parte alla scuola ed è tuttora conservato e a disposizione per consultazioni. All’evento saranno presenti, oltre al Vescovo Lauro, il sindaco Francesco Valduga ed il direttore della biblioteca civica dott. Gianmario Baldi.
A seguire saranno inaugurati i nuovi spazi della scuola ricavati dalla ristrutturazione della ex sede del gruppo anziani, pensati e progettati come spazi per favorire la creatività e l’innovazione della proposta didattica.
Nel pomeriggio, alle ore 17.00 presso il Collegio Arcivescovile, si terrà il convegno “Dalle Dame Inglesi all’Arcivescovile: la continuità dell’impegno educativo nella comunità di Rovereto”. Tale evento, aperto alla cittadinanza, vuole approfondire il profilo spirituale di Mary Ward e Antonio Rosmini attraverso gli interventi a cura del padre rosminiano Mario Pangallo, la Prof.ssa Cecilia Martini e la Prof.ssa Mirella Stofella. Sarà questa l’occasione per ripercorrere la storia delle Dame Inglesi nella città di Rovereto.