“Senti che l’ha scritta uno che è passato attraverso la tribolazione”: il vaticanista Accattoli e il testo di affidamento di don Piero Rattin

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Il vaticanista Luigi Accattoli, sul suo blog, ha ripreso, a tre mesi di distanza, il testo di affidamento alla Vergine Addolorata composto da don Piero Rattin: il 3 aprile, in pieno lockdown ed in piena emergenza sanitaria don Rattin, uscito da poco dall’ospedale dopo esser stato colpito anche lui da Cod-19, affidò al vescovo Lauro questo testo che fu letto in cattedrale.

“Senti che l’ha scritta uno che è passato attraverso la tribolazione”, commenta oggi nel suo blog il vaticanista Luigi Accattoli, cercatore instancabile di “fatti di Vangelo” e anche di “storie di guariti” (ne ha già trascritte e illustrate sette di grande intensità).

A riprendere questa pubblicazione è il sito del settimanale diocesano Vita Trentina.