Natale, gli auguri della comunità islamiche al vescovo Lauro Tisi e alla Chiesa trentina

Incontro inedito in Sala Clesio a Trento
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Alcune tra le comunità islamiche del Trentino hanno incontrato nella mattinata di sabato 21 dicembre  l’arcivescovo di Trento Lauro Tisi, per uno scambio di auguri in vista del Natale, estesi attraverso di lui ai fedeli dell’Arcidiocesi di Trento. L’ iniziativa, organizzata per la prima volta, è avvenuta nella Sala Clesio di via Barbacovi a Trento.

L’Arcivescovo ha sottolineato che in “un mondo dominato da finanza e commercio, i quali hanno bisogno di clienti, le comunità di fede sono chiamate a vedere gli altri come persone da incontrare, come sorelle e fratelli con cui condividere la strada”.

“L’iniziativa, nuova per noi ma già diffusa altrove, – spiega don Cristiano Bettega, delegato per il dialogo interreligioso –  è da vedere come una tappa all’interno di un cammino, che ha una storia alle spalle e dei progetti per il futuro. Uno di questi, la volontà di formare un gruppetto di giovani cristiani e musulmani, che si confrontino per proporre occasioni concrete di incontro tra giovani delle diverse comunità di fede. Un gesto simbolico, come ogni stretta di mano in occasioni di festa; e altrettanto sarà all’inizio del Mese di Ramadan. Ma anche un gesto simbolico può parlare, e raccontare di una storia, di un cammino, della verità dell’incontro”.

FOTO GIANNI ZOTTA