Museo Diocesano, nuovo direttore il professor Michele Andreaus. Il grazie alla direttrice Primerano  

bookmark
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

L’Arcidiocesi di Trento ha nominato nuovo direttore del Museo Diocesano Tridentino il professor Michele Andreaus, docente di Economia aziendale al Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Trento. La nomina è stata annunciata al Curatorium (il CDA del Museo) nella riunione di lunedì 18 ottobre.

Al nuovo direttore è affidato il compito di mantenere l’elevata qualità della proposta artistica, affinando la governance della struttura museale diocesana, nell’ottica della sostenibilità e in costante dialogo con il territorio e le sue istanze sociali e culturali.

“Accetto l’incarico – dichiara il professor Andreaus – con molta emozione ed umiltà, grato per la stima nei miei confronti. Ho trovato una piccola squadra di persone competenti e ricche di entusiasmo, pronte a mettersi in gioco per dare continuità al Museo, valorizzando quanto fin qui fatto e guardando al futuro”.

L’Arcidiocesi ringrazia la direttrice Domenica Primerano (che ha rassegnato le dimissioni) per il grande lavoro ultratrentennale, che resterà come preziosa eredità.  Come già sottolineato dall’arcivescovo Lauro alla cerimonia locale per l’assegnazione del Grand Prix 2021 degli European Heritage Awards/Europa Nostra Awards, con la gestione della dottoressa Primerano il Museo Diocesano Tridentino ha raggiunto standard qualitativi particolarmente significativi. L’attribuzione del più prestigioso premio europeo nel settore del Patrimonio culturale per la mostra sul Simonino ne è l’evidente conferma.