Sanzeno, Preghiera ecumenica delle donne sabato 7 marzo ore 20.30 – appuntamento annullato

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Proposta quest’anno dalle donne dello Zimbabwe, ritorna la Giornata mondiale ecumenica di preghiera (World Day of Prayer), su iniziativa delle donne cristiane. Si celebra annualmente il primo venerdì di marzo in oltre 170 paesi. Nella Diocesi di Trento l’appuntamento principale sarà sabato 7 marzo nella Basilica di Sanzeno (ore 20.30) con una serata di preghiera ecumenica organizzata e animata per la 27a volta dal Gruppo Samuele, gruppo di preghiera ecumenica presente da ben 48 anni in Val di Non con una proposta di appartenenza nel segno di relazioni umanamente significative e accoglienti.

“Al centro della liturgia – spiega Vanda Giuliani a nome del Gruppo Samuele – starà l’incontro del paralitico con Gesù alla piscina di Betzatà e la domanda che Gesù rivolge non solo all’uomo infermo, ma a tutte e tutti noi: “Vuoi guarire? Con le donne dello Zimbabwe, con le donne tutte dell’Africa, vogliamo affermare – aggiunge Giuliani – che questo è il momento del cambiamento! È il momento di rispondere sì a Gesù, rimetterci in piedi, non restare più in attesa impotenti”. L’invito alla preghiera nella Basilica dei Martiri Anauniesi a Sanzeno è aperto a tutti. L’incontro avrà inizio alle 20.30.

La solidarietà raccolta sarà devoluta alla dott.ssa Marta Endrizzi, ostetrica di Cavareno, volontaria da 14 anni in Burundi nella missione di Gwuana. .

La "mensa" ecumenica delle donne a Sanzeno nel marzo 2019

La “mensa” ecumenica delle donne a Sanzeno nel marzo 2019