Il viaggio di quattro giovani trentini verso la GMG di Panama

Tappa in Messico in vista dell’incontro con Francesco
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Sono arrivati in Messico i quattro giovani trentini che prenderanno parte alla Giornata Mondiale della Gioventù di Panama, dal 22 al 27 gennaio: Francesca Marmentini, 25 anni, di Pergine Valsugana, Nicola Pellegrini, 27 anni, fabbro di Arco; Franco Righi, 34, anche lui di Arco e Davide Tartarotti, 20 anni, di Pomarolo, entrambi cuochi. I quattro, con alle spalle l’esperienza della GMG di Cracovia, sono partiti il 13 gennaio, dopo aver incontrato l‘arcivescovo Lauro che li ha ringraziati e incoraggiati in vista dell’impegnativa trasferta in Centro America.

La delegazione della Diocesi trentina e quelle di altre città del Nord Est si sono unite ai giovani della Diocesi friulana di Concordia-Pordenone, 43 in tutto, accompagnati dal loro vescovo Giuseppe Pellegrini (uno dei 15 vescovi italiani presenti a Panama). Con loro i quattro trentini hanno anche vissuto parte degli incontri preparatori.

Prima tappa del loro viaggio di avvicinamento a Panama un’esperienza di missione in terra messicana, ospiti della Comunità missionaria di Villaregia, alla periferia della capitale, Città del Messico. “Alcuni di noi – racconta Francesca, la portavoce del gruppo – hanno visitato alcune famiglie, in particolare gli ammalati; altri hanno dato una mano nel rifacimento del tetto e delle pareti di una casa in un quartiere segnato da grande povertà”. Ma c’è stato anche spazio per una visita al Santuario mariano Nostra Signora di Guadalupe e al sito archeologico azteco di Città del Messico.

Panama intanto si prepara ad accogliere più di duecentomila giovani da tutto il mondo per incontrare papa Francesco.

Nelle foto, i quattro giovani nel santuario della Madonna di Guadalupe (da sinistra: Davide, Franco, Francesca e Nicola) e insieme all’arcivescovo Lauro prima della partenza.