Giornata Mondiale del Rifugiato: il 20 giugno a Trento flash mob in via Belenzani. Il messaggio del papa per settembre

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Si celebra sabato 20 giugno la Giornata Mondiale del Rifugiato, e per l’occasione Trento, in particolare via Belenzani, si animerà con un flash mob davvero particolare: un flusso di suoni che ricorderà le onde del mare. Onde che saranno parole, pensieri, poesie lette da decine di volontari e rifugiati, disposti da entrambi i lati della centrale via della città, e che da piazza Duomo raggiungeranno palazzo Geremia prima di ritornare al punto di partenza. Proprio come il movimento delle onde del mare.

TUTTE LE INFO E APPROFONDIMENTI SUL SITO DI VITA TRENTINA

Il 27 settembre anche la Chiesa celebrerà la Giornata mondiale del Migrante e del Rifugiato: è sempre un’occasione per dimostrare la preoccupazione per le diverse categorie di persone vulnerabili in movimento, per pregare per loro mentre affrontano molte sfide, e per aumentare la consapevolezza sulle opportunità offerte dalla migrazione.

Il titolo scelto da Papa Francesco per il suo messaggio annuale è Come Gesù Cristo, costretti a fuggire e si concentra sulla pastorale degli sfollati interni.