Festa di San Romedio ai tempi del Covid: venerdì 15 gennaio solo le messe con l’ingresso contingentato

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Anche per la festa di San Romedio, che da tradizione richiama sempre numerosi fedeli ai vari appuntamenti previsti al santuario in Val di Non, a causa dell’emergenza sanitaria si è dovuto rivedere il programma di eventi. Pertanto:

  • NON ci sarà la sera del 14 gennaio il tradizionale cammino a piedi da Sanzeno Basilica a san Romedio;
  • NON ci sarà il giorno 15 la tradizionale sagra e nemmeno il piatto del pellegrino a base di trippe;
  • NON ci sarà il giorno 15 l’appuntamento conviviale con le autorità e l’arcivescovo.

Il 15 gennaio sarà rispettato soltanto il programma religioso che prevede tre Messe: alle ore 9.00, alle ore 11.00 e alle ore 16.00. Il santuario sarà regolarmente aperto tutto il giorno per chi desidera compiere una visita personale.

Si raccomanda di evitare spostamenti non necessari e tantomeno a gruppi; in ogni caso, qualora ci fosse afflusso di fedeli, l’ingresso sarà contingentato.

Anche per accedere agli spazi all’aperto sarà controllato l’uso della mascherina, l’igienizzazione delle mani e il distanziamento.