Covid, vescovo Lauro sempre in isolamento a casa. Sotto controllo medico, in graduale recupero

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

L’arcivescovo di Trento Lauro Tisi, risultato positivo al Covid-19 sabato 20 febbraio, prosegue l’isolamento nella propria abitazione. Le condizioni di don Lauro sono stabili e sotto costante controllo medico, per favorirne la graduale e completa ripresa. L’Arcivescovo ringrazia per gli attestati di affetto e di vicinanza che gli sono giunti in questi giorni da tutta la Diocesi.

In merito allo stato di salute dell’Arcivescovo, il vicario generale don Marco Saiani ha aggiornato nella serata di ieri i sacerdoti e, attraverso di loro, le comunità parrocchiali della Diocesi. Nel suo messaggio, don Saiani invita anche alla preghiera personale e comunitaria per l’Arcivescovo e per tutti gli ammalati, i loro familiari e gli operatori sanitari, “mentre affidiamo – sottolinea – alla misericordia del Padre i nostri fratelli e sorelle defunti”.