“Aprite le porte alla vita”. Domenica 2 febbraio la 42a Giornata nazionale. Vescovi: “No all’idolatria di se stessi”

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Si celebra domenica 2 febbraio in tutte le diocesi italiane la 42ª Giornata nazionale per la vita sul tema “Aprite le porte alla vita”.

“Osiamo sperare che la Giornata per la vita divenga sempre più un’occasione per spalancare le porte a nuove forme di fraternità solidale”, sottolinea fra’ Marco Vianelli, direttore dell’Ufficio nazionale per la pastorale della famiglia della Cei, a conclusione della lettera con cui invita gli Uffici diocesani di pastorale familiare, le diocesi e le associazioni ad animare la Giornata.

Anche in Diocesi di Trento le comunità parrocchiali sono invitate a evidenziare nella preghiera, durante le messe, gli aspetti chiave legati a questa Giornata.

Nel loro Messaggio i vescovi ribadiscono come prioritario “l’impegno di custodire e proteggere la vita umana dall’inizio fino al suo naturale termine e di combattere ogni forma di violazione della dignità, anche quando è in gioco la tecnologia o l’economia. La cura del corpo, in questo modo, non cade – aggiungono – nell’idolatria o nel ripiegamento su noi stessi, ma diventa la porta che ci apre a uno sguardo rinnovato sul mondo intero: i rapporti con gli altri e il creato.”

(qui messaggio integrale dei vescovi).