A Dardine la Messa in suffragio del vescovo missionario trentino monsignor Dante Frasnelli

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

La comunità di Dardine si è raccolta nella serata di venerdì 17 gennaio per una S. Messa in suffragio del vescovo compaesano monsignor Dante Frasnelli, deceduto in Perù il 10 gennaio scorso alla veneranda età di 95 anni. La Messa è stata presieduta dall’arcivescovo Lauro che ne ha ricordato le grandi virtù umane e pastorali.

Nativo di Dardine nel 1925 in val di Non e per quasi 35 anni alla guida della Diocesi peruviana di Huari, monsignor Frasnelli si è spento pochi giorni dopo aver raggiunto – il 6 gennaio, solennità dell’Epifania – il traguardo dei 95 anni. Appartenente agli Oblati di San Giuseppe di Asti, venne ordinato sacerdote il 6 luglio 1952. Partito per la missione in Perù, venne eletto vescovo titolare di Urusi e nominato Prelato di Huari il 3 agosto 1967; ordinato vescovo a Lima (Perù) il 1° novembre 1967, guidò la Diocesi di Huari fino al 13 giugno 2001, quando divenne vescovo emerito.