Vescovo Lauro, condizioni stabili e sotto controllo medico. Il “grazie” per i tanti messaggi di affetto

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Qualche linea di febbre e un comprensibile affaticamento, ma senza ulteriori sintomi. Sono stabili, e sotto costante monitoraggio medico, le condizioni dell’arcivescovo di Trento Lauro Tisi, risultato positivo al Covid-19 dopo un tampone effettuato nel pomeriggio di sabato 20 febbraio. Don Lauro, in isolamento nella sua abitazione ma in contatto con i suoi più stretti collaboratori, sta affrontando con serenità una situazione – per lui decisamente inusuale – di forzata inattività pastorale, con un’agenda improvvisamente saltata. L’Arcivescovo ringrazia per i tanti messaggi di vicinanza e di affetto che gli sono giunti in queste ore ed invita a unirsi a lui in preghiera per quanti stanno maggiormente soffrendo a causa della pandemia.