Ottobre 2019, mese missionario straordinario. Come logo una croce con i colori dei continenti

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Papa Francesco ha indetto per ottobre 2019 un mese missionario straordinario.

Una Croce missionaria i cui colori tradizionali richiamano i cinque continenti: è questo il logo del Mese Missionario Straordinario Ottobre 2019. La Croce è lo strumento e il segno efficace della comunione tra Dio e gli uomini per l’universalità della nostra missione: è luminosa, piena di colore, segno della vittoria e della risurrezione. Il mondo è trasparente, perché l’azione di evangelizzazione non ha barriere né confini: è frutto dello Spirito Santo. La carità cristiana e il mondo trasfigurato nello Spirito superano le distanze e aprono lo sguardo della nostra mente e del nostro cuore. Le parole Battezzati e Inviati, che accompagnano l’immagine, indicano i due elementi caratteristici di ogni cristiano: il battesimo e l’annuncio.

I colori della Croce sono quelli tradizionalmente attribuiti ai cinque continenti:

  • il rosso per l’America: richiama il sangue dei martiri del continente americano, semi per una vita nuova nella fede cristiana.
  • il verde per l’Africa: è il colore della vita e simboleggia la crescita, la fecondità, la giovinezza e la vitalità; è inoltre il colore della speranza, una delle tre virtù teologali.
  • il bianco per l’Europa: è simbolo della gioia, inizio di vita nuova in Cristo, è la sfida per una vecchia Europa, affinché sia capace di riappropriarsi della forza evangelizzatrice che l’ha generata grazie a tante Chiese e tanti santi.
  • il giallo per l’Asia: è colore di luce, che si alimenta di luce invocando la vera Luce.
  • il blu per l’Oceania: è il colore dell’acqua della vita che ci disseta e ci ristora lungo il cammino verso Dio; è il colore del nostro cielo, segno della dimora di Dio con noi uomini.