Tag Archives: festa diocesana degli adolescenti

L’eco della Festa diocesana degli adolescenti di sabato 19 ottobre a Trento – guarda le foto

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Si sono portati a casa una matita. Un segno semplice ma originale come gadget della Festa diocesana degli adolescenti, sabato 19 ottobre. Una matita che però non è solo una matita, ma un giorno sarà una pianta. Perché all’estremità contiene infatti anche un seme: “Quando l’avrai terminata – è stato spiegato ai ragazzi dagli animatori – potrai piantarla e poi, piano piano, germoglierà una piantina. Il tuo albero. Allora traccia il tuo percorso e trova il tuo albero: cercalo, e lasciati trovare da Lui. Può essere l’incontro più bello di tutti”.

Nell’omelia il vescovo Tisi ha detto ai ragazzi: “Piccolo è chi fa da sé e grande invece chi cerca l’aiuto degli altri, chi dichiara di avere bisogno dell’altro e si abbassa a chiedere una mano”.

Questo anche il senso anche delle video-testimonianze risuonate alla BLM Group Arena.

 Qui video e testi utilizzati durante la giornata! Sono i materiali a cui fa riferimento il primo capitolo del Sussidio adolescenti 2019: “Trova chi cerca”.

 

 

 

LE FOTO DELLA FESTA SONO DI GIANNI ZOTTA 

Adolescenti in festa, in 1300 al palazzetto

L'invito del vescovo Tisi: "Non vivete per voi stessi"
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Un palazzetto dello sport scoppiettante per la 10° Festa diocesana degli adolescenti sabato 20 ottobre, a Trento. Sul tema “Nati per volare”, giochi, canti, rappresentazioni teatrali, momenti di riflessione, culminati nella s. Messa con il vescovo Lauro. Alle ragazze e ai ragazzi protagonisti Tisi ha rivolto, con il consueto calore, un appello vibrante contro l’individualismo, attribuendo al “vivere per me” e all’incapacità di dire “grazie” per il dono degli altri, la causa di ogni conflitto. E a proposito di chi va in cerca continua del consenso, ha concluso: «Sappiate che chi è malato di consenso è un malato gravissimo».

FOTO GIANNI ZOTTA

La Festa è stata oggetto di molta attenzione anche da parte dei media locali.