Caso Noa, Francesco: eutanasia e suicidio assistito sono una sconfitta per tutti

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Di fronte alla drammatica vicenda di Noa Pothoven,  la ragazza diciassettenne olandese che ha scelto di morire, domenica scorsa, assistita da medici specializzati nel suicidio assistito, Papa Francesco afferma che la risposta non è abbandonare chi soffre. Mons. Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia Accademia per la Vita: l’Europa soffre di una grande povertà spirituale, siamo tutti più soli e più fragili. Leggi tutto da Vaticanews
Foto da Avvenire.it