Essere preti nella complessità

Settimane formative a Villa Moretta. Tra i relatori il vescovo emerito di Brescia, Monari
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Terminata a Villa Moretta la prima delle due settimane formative del clero trentino sul tema “Le condizioni di vita e di ministero dei presbiteri in diocesi di Trento, oggi”. Tra i relatori il vescovo emerito di Brescia, Mons. Luciano Monari (foto); don Flavio Lorenzo Marchesini, prete vicentino coordinatore della pastorale diocesana e con un’esperienza come sacerdote “fidei donum”; un prete di Bolzano, don Gottfried Ugolini, che collabora con diverse realtà ecclesiali e con la diocesi di Trento come “accompagnatore psicologico”; la “venturina” suor Chiara Curzel, docente di Patristica. Il clima è quello dell’incontro-scambio nella fraternità sacerdotale diocesana con il vescovo Lauro, in un contesto di preghiera favorito dalla lectio divina continuata su San Paolo proposta da don Piero Rattin e don Stefano Zeni.

foto: C. Dorigoni