Come testimoniare un Dio mite? Una traccia per le comunità

L’eco dell’Assemblea diocesana in 4 schede per Consigli pastorali e Comitati parrocchiali
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Come è possibile, nel concreto della vita delle nostre comunità, provare a testimoniare un Dio mite, così come descritto dal vescovo Lauro nell’ultima Assemblea diocesana sul tema “Terra Promessa”?

Una prima risposta arriva dall’Ufficio Laici della Diocesi: a partire dalla relazione del Vescovo nell’incontro d’avvio dell’anno pastorale, vengono suggerite alcune piste di lavoro. In particolare, sono state preparate quattro schede dal titolo “Custodi di un Dio mite, in cammino verso la Terra Promessa”, che riprendono alcuni  passaggi “chiave” della relazione: L’alba  (1) – Il regno di Dio (2) – Il Dio mite e Testimoni miti (3) –  La Chiesa “Corpo di Cristo” (4).

Ogni scheda costituisce la traccia per l’avvio del confronto nei gruppi: alla rilettura della parte selezionata dell’intervento del Vescovo seguono alcuni interrogativi e possibili iniziative operative. Si tratta di suggerimenti iniziali, da cui potranno emergere ulteriori provocazioni e percorsi liberi di approfondimento sul territorio.

Ogni comunità è poi invitata a compiere un’opera di “restituzione” di quanto emerso dal confronto nei gruppi, affinché lo stesso vescovo Lauro e l’Ufficio Laici possano raccogliere i frutti di una semina che, pur a piccoli passi, darà sicuramente segnali di speranza nella direzione di una Chiesa testimone della bellezza di un Dio mite.

IN ALLEGATO LE QUATTRO SCHEDE:

1- Alba

2- Regno

3- Dio mite

4- Chiesa