Inaugurato l’anno accademico dello STAT

L'Aula Magna del Seminario di Trento ha accolto la cerimonia dell'inizio dell'a.a. 2009-2010, tenutasi giovedì 15 ottobre 2009 alle 17.30.

Il coro In dulci Jubilo, diretto dal Maestro Tarcisio Battisti ha proposto con la consueta maestria i seguenti brani: Geistlicheslied op. 30 di Johannes Brahms e, nella parte finale, Dona nobis pacem di Edward Grieg. Dopo la preghiera iniziale curata dal Rettore del Seminario, don Renato Tamanini, ha rivolto il suo saluto il rappresentante dello Studio Teologico Accademico di Bressanone, il Prof. don Urlich Fistil. Ha preso quindi la parola Mons. Lauro Tisi, vicario generale, in rappresentanza dell'arcivescovo mons. Luigi Bressan, impegnato in Vaticano per il Sinodo per l'Africa. Mons. Lauro ha invitato gli Studenti e i Professori a valorizzare il loro sforzo intellettuale per una conoscenza viva ed attuale dell'amore di Dio. Ha ringraziato lo STAT per il prezioso servizio di formazione che ha svolto in questi anni per il bene della diocesi.

Uno degli studenti che ha conseguito il Baccalaureato nel corso dell'a.a. 2008-2009, don Daniele Morandini, ha illustrato il suo lavoro di Tesi dal titolo: Una comunità si interroga: come interpretare lo spazio sacro dopo il Concilio Vaticano II? L'esperienza della ristrutturazione della chiesa parrocchiale di Garniga Terme. Con l'ausilio di suggestive immagini ha presentato il lavoro di coinvolgimento della comunità nei lavori di ristrutturazione della chiesa parrocchiale e gli ottimi risultati raggiunti.

La Prolusione è stata tenuta dalla Prof.ssa Milena Mariani che ha offerto ai numerosi presenti delle interessanti riflessioni sul tema: Teologia e conversione, alla luce del pensiero di alcuni grandi teologi contemporanei. Alla fine Mons. Lauro Tisi ha consegnato i Diplomi di Baccalaureato agli studenti che hanno concluso con soddisfazione il loro percorso di aggiornamento teologico presso lo STAT.

“”