ESTATE 2018

MESSAGGIO AI TURISTI DAL VESCOVO DI TRENTO
Servizio Pastorale sociale, Ambiente e Turismo
GIORNATA PER LA CUSTODIA DEL CREATO

Oltre le parole

Cari ospiti del Trentino. Nel pensare un saluto da indirizzarvi in vista della stagione estiva, mi sono chiesto come avrei potuto, quest’anno, regalarvi qualche spunto di riflessione, formulandolo in modo un po’ meno formale. Ho provato pertanto a giocare con le parole, mettendo, in particolare, sotto la lente il sostantivo “TURISTA”…

T come tempo. Vivere la vacanza è un po’ come interrompere il flusso inesorabile del tempo. Ѐ come fare un passo di lato rispetto al gorgo vorace che spesso ne annulla il significato. Proviamo a recuperare il senso del tempo che ci viene donato e di cui noi stessi possiamo fare dono. Non è vero che ci manca il tempo: è la risorsa più preziosa che abbiamo. Non disperdiamola.  ….

Beyond words

Dear Guests of Trentino, while thinking how to greet you this year I have asked myself what food for thought I could give you formulating it in a more unformal  way. I have tried therefore to play with the words focusing on the word “TURISTA” (tourist) …

T as time. Live the holiday is like stopping a little bit the inescapable flow of time. It is like stepping aside versus the voracious whirlpool that often cancel its meaning. Let’s try to recover the sense of the time that is offered to us and that we can offer. It is not true that we have no time: it is the most precious resource we have. Do not disperse it….