Schwazer all’Arcivescovile

Il marciatore finito nello scandalo doping ha incontrato gli studenti
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Il marciatore Alex Schwazer, finito nell’occhio del ciclone per lo scandalo doping  e il suo allenatore Sandro Donati, guru dell’antidoping,  hanno incontrato giovedì 5 aprile gli alunni del Collegio Arcivescovile di Trento e Rovereto, insieme a quelli dell’Istituto Artigianelli. L’incontro offerto ai giovani studenti ha intrecciato la sofferta e l’intricata vicenda umana e sportiva di Schwazer alle riflessioni sul tema del doping attraverso la figura oggi assurta a simbolo di un grande allenatore, come Donati, riconosciuto tra i massimi esperti a livello internazionale della materia.