Roccia e fede, addio Aste

Scomparso a 91 anni un mito dell'alpinismo, credente appassionato
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Uno degli ultimi interpreti dell’alpinismo classico. Sicuramente uno dei più grandi. A 91 anni è scomparso il roveretano Armando Aste, fuoriclasse della montagna e credente appassionato. Mai aveva nascosto il profondo legame, sempre alimentato in se stesso, tra la ricerca di nuove vie impervie tra  le rocce, soprattutto quelle dolomitiche, e la scoperta graduale del mistero trascendente. Un testimone autentico, lo ricorda alla radio diocesana l’amico alpinista roveretano Giuliano Stenghel. Aste, sempre agli stessi microfoni, si raccontava così, con grande umiltà, due anni fa, ricevendo la cittadinanza onoraria della “sua” Rovereto. ascolta intervista