“Popoli, siete una grande risorsa”

Alla Festa a Trento le parole del vescovo Lauro: "Senza di voi andremmo in difficoltà"
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Anticipata da un torneo di calcio interetnico al campo del Santissimo, è andata in scena domenica 20 maggio a  Trento la 19a Festa dei Popoli, promossa dalla Diocesi di Trento. Trenta le nazionalità rappresentate, nel percorso da Piazza Fiera a piazza Duomo e ritorno. “Siete una grande risorsa per il Trentino, e se doveste mancare andremmo in difficoltà” ha detto loro dal palco, l’arcivescovo Lauro Tisi, aggiungendo  ai microfoni dei cronisti : “Tante volte viviamo di paure inconsistenti. Stare qui, in piazza, con loro scaccia le paure. Con l’inverno demografico e con le tante difficoltà che abbiamo loro ci tengono in piedi”.

A colorare di musica la già sgargiante piazza, l’ esibizione del coro multietnico “Millenote” e della banda dei Cavedine, prima della vivace carrellata pomeridiana con l’esibizione di tutti i popoli.

Foto Zotta