Laudato Si’, in Primiero si riflette sulla cura della casa comune

Doppio ciclo di incontri comunitari promossi da realtà ecclesiale e civile
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Il Comitato parrocohiale di Siror in collaborazione con Gruppi e Associazioni del Territorio ed il Decanato di Primiero, propone due cicli di incontri sul tema “La cura della Casa comune” nell’l’Enciclica Laudato Si di Papa Francesco. Un testo, apprezzato anche dal mondo laico, che offre stimoli e riflessioni sulla responsabilità di ognuno nella salvaguardia del creato e della nostra casa comune. Tutti gli incontri si tengono all’Oratorio di Pieve con inizio alle ore 20.30. Si parte lunedì 10 settembre con Cesare Lasen biologo, già direttore dell’Ufficio Salvaguardia del Creato della Diocesi di Belluno-Feltre. Il 17 settembre sarà la volta di Roberto Barbiero, meteorologo dell’Osservatorio Trentino sul clima che parlerà sul tema “Fa la cosa giusta perchè il clima non cambi: il clima e l’encliclica”.  Si chiude il primo ciclo Il 28 settembre con “Immigrazione e accoglienza: il messaggio di ogni creatura nell’armonia di tutto il creato” con Antonio Calò docente di filosofia, “cittadino europeo 2018” quale modello internazionale di accoglienza e inclusione in collaborazione con il Focus Group Immigrazione e l’associazione interculturale traMEeTErra.  Nella prossima primavera si terranno altri incontri su: Ecologia del Lavoro con Antonello Mangano; Salvaguardia della Biodiversità con Vittorio Ducoli, Educazione, relazioni e coscienza civica con Piero Cattaneo; La Chiesa in uscita: una sintesi sotto il profilo spirituale con Alberto Conci. 

Nel corso di ogni appuntamento saranno presentate delle buone pratiche da fare proprie e condividere come bene comune.

FOTO ZOTTA

In allegato locandina