I giovani che stanno al passo

IN DUECENTO AD ARCO ALLA GIORNATA DEGLI ORATORI
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

(Arco, 27 novembre). Duecento ragazzi, animatori d’oratorio, riuniti per la Giornata “Stai al passo, giù dal divano”. Dopo la messa parrocchiale, la riflessione proprosta dai giovani impegnati nel servizio civile presso gli oratori: il diario di un richiedente protezione internazionale, intrecciato con la vita quotidiana di un ragazzo trentino, quindi la voce di papa Francesco (“no alla divano-felicità”), Roberto Benigni(“ama il prossimo tuo come te stesso è il primo comandamento”) e la vita di padre Mario Borzaga. Chiusura con un gioco d’investigazione alla ricerca del “manoscritto della fraternità”, laboratori educativi e di animazione.