Ferragosto nel segno di Maria

Molte le celebrazioni per la solennità dell'Assunta. Vescovo a Campitello e Cles
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Da Campiglio a Cles, da Condino a Civezzano, da Ala a Cembra, a Tassullo (foto Giumendi)…:  sono ben 42 le chiese in Trentino dedicate a Maria Assunta, solennità celebrata il 15 agosto, al culmine dell’estate. Molte comunità vivono, proprio in questo giorno, anche la loro festa patronale, spesso con la statua della Madonna portata in processione lungo le vie del paese.

L’arcivescovo Lauro ha visitato due tra le comunità in festa, celebrando la s. messa in altrettante chiese dedicate all’Assunta: il mattino a Campitello di Fassa, la sera a Cles.

A Montagnaga di Piné si è rinnovata la tradizione della fiaccolata dal santuario mariano alla conca della Comparsa. Radio Trentino inBlu ha chiesto una riflessione sul significato della celebrazione a don Carlo Moser, rettore del santuario pinetano. (ascolta qui)