Da Sanzeno a Senale, passi di santità quotidiana

Partecipata iniziativa del gruppo Samuele e del decanato di Fondo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Hanno camminato dall’alba al tardo pomeriggio di sabato 18 agosto lungo gli oltre venti chilometri che, in alta Valle di Non, uniscono la basilica di Sanzeno al santuario di Madonna del Senale (poco oltre il confine altoatesino). Il cammino, giunto alla trentunesima edizione, è stato promosso anche quest’anno dal gruppo di preghiera Samuele (fondato 46 anni fa), in collaborazione con il decanato di Fondo. Proprio nella tappa di Fondo vi è stato anche l’incontro con il vescovo Lauro. A conclusione del pellegrinaggio la s. Messa al santuario mariano dedicato alla Nostra Signora nel bosco, dopo una fatica condivisa tra silenzio, canti e preghiere. Traccia della riflessione, alcuni brani dell’Esortazione apostolica “Gaudete et exultate” di papa Francesco. Ad ogni tappa, una testimonianza di chi cerca una via di santità quotidiana dentro l’esistenza.

Fotoservizio di Giovanni Bolego