Con la Diocesi, a scuola di cittadinanza

Dieci incontri su economia, politica e sociale. Iscrizioni entro 22 settembre
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Prenderà il via a fine settembre a Trento il nuovo corso della Scuola diocesana per l’Economia, la politica e il sociale (nella foto una delle edizioni passate): dieci incontri per riflettere, insieme a relatori competenti, sull’attualità socio-politica e sulla presenza responsabile di cittadini e amministratori. Iscrizioni, entro venerdì 22 settembre, compilando il modulo scaricabile dal sito web http://www.diocesitn.it/pastoralesociale/  o scrivendo a lavoro@diocesitn.it

Nell’introdurre il nuovo anno della Scuola, l’arcivescovo Lauro cita l’appello di papa Francesco risuonato nell’aprile scorso in piazza San Pietro in occasione dei 150 anni di Azione Cattolica: “Per favore mettetevi in politica, ma per favore nella grande politica, nella politica con la P maiuscola”.  Commenta monsignor Tisi:  “La grandezza, ovunque si manifesti, è propria degli umili. Di chi, cioè, si pone di fronte ai problemi – e Francesco li identifica anzitutto in povertà e mancanza di giustizia sociale – non con la sfrontatezza del salvatore della patria ma con il capo chino di chi semina, con modestia, fiducia e speranza. I grandi della Politica, quella meritevole della maiuscola, così hanno pensato, così hanno agito. La Chiesa in uscita – aggiunge l’Arcivescovo riferendosi al percorso formativo della scuola diocesana – non cala dall’alto ricette di vita, ma offre i propri ‘ingredienti’. E si mette in attesa di chi è disposto a camminare insieme, condividere progetti, timori, strade”.

Guardando al programma 2017 della Scuola diocesana, a Trento vi saranno due cicli tematici (“Cittadini consapevoli e istituzioni” e “Responsabilità e bene comune”), ciascuno con cinque conferenze, a cadenza settimanale. Sede:  Aula Magna del Seminario Diocesano, giovedì ad ore 20.30.

Conferenza inaugurale il 28 settembre con il giornalista e saggista Giorgio Paolucci (già vicedirettore e ora editorialista di Avvenire, nella foto) che parlerà sul tema “Come vivere insieme? La cittadinanza nell’Italia che cambia”.

Seguiranno, sul tema “Cittadini consapevoli e istituzioni” quattro incontri nel mese di ottobre (giovedì 5-12-19-26). Il cicloResponsabilità e bene comune” si aprirà giovedì 2 novembre con una serata di spiritualità guidata dall’arcivescovo emerito Luigi Bressan su “Fondamenti biblici dell’azione sociale”. A seguire (giovedì 9-16-23-30 novembre) altre quattro conferenze serali per completare l’offerta formativa.

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO DELLE LEZIONI 2017

Primo Modulo CITTADINI CONSAPEVOLI E ISTITUZIONI

Giovedì 28 settembre
COME VIVERE INSIEME? 
LA CITTADINANZA NELL’ITALIA CHE CAMBIA
Giorgio Paolucci
Conferenza di apertura
Tutta la cittadinanza è invitata

Giovedì 05 ottobre
LA RELAZIONE TRA ISTITUZIONI E SOCIETA’ CIVILE 
NELLA DOTTRINA SOCIALE DELLA CHIESA: LA SUSSIDIARIETA’
Don Rodolfo Pizzolli

Giovedì 12 ottobre
IL SENSO DELLE ISTITUZIONI NELLA COSTITUZIONE ITALIANA
Cinzia Piciocchi

Giovedì 19 ottobre
L’AUTONOMIA TRENTINA: STORIA, VALORI, FUTURO
Giuseppe Zorzi

Giovedì 26 ottobre
ISTITUZIONI E PARTECIPAZIONE: laboratorio
Giovanni Bresadola, Vincenzo Corona

Secondo Modulo RESPONSABILITA’ E BENE COMUNE

Giovedì 02 novembre

FONDAMENTI BIBLICI DELL’AZIONE SOCIALE
Incontro di spiritualità 
S.E. Mons. Luigi Bressan
Incontro aperto a tutti
Giovedì 09 novembre

COSCIENZA E DISCERNIMENTO PER IL BENE COMUNE
Don Bruno Tomasi
Giovedì 16 novembre
RITROVARE EQUILIBRI: IL WELFARE PER IL BEN-ESSERE DELLA PERSONA
Cecilia Niccolini, Claudio Barbacovi, Claudio Molinari

Giovedì 23 novembre
Lavoro, persona e comunità. 
C’è una unità profonda da scoprire
Antonella Chiusole, Giuseppe Folloni

Giovedì 30 novembre
AMBIENTE E SVILUPPO: locale e globale
Marco Tubino

 

Info iscrizioni (entro venerdì 22 settembre) sul sito web  http://www.diocesitn.it/pastoralesociale/

e-mail: lavoro@diocesitn.it  tel: 0461 891324

Scarica il pieghevole