A Trento Via Crucis con le riflessioni dei giovani

Venerdì 23 dal Seminario al Duomo, guidata dal vescovo Lauro
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Un viaggio. Dentro il Vangelo e dentro la vita. Si presenta così la tradizionale Via Crucis che ritorna domani sera, venerdì 23 marzo, nel cuore di Trento, a due giorni dalla Domenica delle Palme, inizio della Settimana Santa. Protagonisti i giovani, in particolare coloro che si ritrovano in tutta la diocesi un’ora alla settimana per leggere il vangelo in piccoli gruppi (una ventina) e una volta al mese, da novembre a marzo, si sono dati appuntamento in seminario, insieme al vescovo Lauro.

Proprio dal seminario di corso 3 Novembre prenderà le mosse alle ore 20.15 la Via Crucis dal titolo “Passi d’amore”. Giovani, e non solo, cammineranno insieme a monsignor Tisi Lungo via Perini e via Endrici per giungere quindi in cattedrale. Sette stazioni, in cui risuoneranno le pagine dalla passione e morte di Gesù nel racconto dell’evangelista Marco e le riflessioni dei giovani, con le loro domande spontanee, dense di provocazioni esistenziali. Gli spazi di silenzio e i canti, animati dal coro parrocchiale di Madonna della Pace (Trento Nord), scandiranno i passi al seguito della croce.

La Via Crucis sarà trasmessa in diretta dalla radio diocesana Trentino inBlu.

Nella foto di G. Zotta l’edizione 2017 della Via Crucis dedicata al beato Mario Borzaga.