1500 adolescenti chiamati a sognare in grande

Ritorna la festa diocesana sabato 21 al PalaTrento
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Ritornano, come da tradizione autunnale, al Pala-Trento con la loro carica di entusiasmo. Quest’anno con una prospettiva in più: sognarsi in grande. Così recita il tema della Festa diocesana degli adolescenti di sabato prossimo, 21 ottobre, dalle ore 15.30 alle 22.00. Attesi nel capoluogo non meno di 1500 ragazze e ragazzi, da tutte le parrocchie della diocesi.

Suggestioni teatrali, giochi, momenti di gruppo con oltre cento animatori coinvolti, ricca cornice al momento centrale: l’incontro con il vescovo Lauro, che alle ore 17.30 presiederà la s. Messa sul palco del palazzetto.

Sógnati in grande” è il titolo della festa. «Cercheremo di raccontare un modo decisamente provocatorio di sognarsi in grande, come indica il Vangelo», sottolinea don Rolando Covi, direttore dell’ufficio di pastorale giovanile e responsabile dell’organizzazione insieme al giovane don Francesco Viganò, ordinato prete nel giugno scorso, ora cappellano a Trento-Nord e responsabile della pastorale giovanile per il decanato cittadino. «In altre parole – concretizza don Francesco – è grande non chi entra in competizione con gli altri, ma chi sa mettersi al servizio, come Gesù invita a fare, dicendo: “Chi vuol diventare grande tra voi sarà il servitore di tutti”».

Una proposta controcorrente, ma non irrealizzabile: saranno infatti alcuni giovani a raccontare esperienze di dono e di volontariato che hanno vissuto come protagonisti, imparando così ad essere “grandi” in chiave evangelica. La festa segna l’inizio delle attività dei gruppi adolescenti nelle parrocchie e verrà ripresa anche negli incontri di “Passi di Vangelo”,  iniziativa rivolta ai giovani, invitati a riflettere e pregare insieme al vescovo Lauro: dal 9 novembre, un giovedì al mese, in Seminario a Trento; lo scorso anno, ad ogni incontro, c’erano non meno di trecento partecipanti.